Bambini al Bioparco

Il Giardino Zoologico di Roma venne fondato nel 1908 e, allora come oggi, è il più grande d’Italia. Ospita attualmente 1144 animali di 222 specie diverse. Si trova all’interno di Villa Borghese, il parco di 80 ettari che si trova proprio nel centro della città.

Nel 1994 prese il nome di Bio Parco perché più rispondente al suo scopo di ricreare ambienti che vanno scomparendo e di ospitare animali in via di estinzione.

Al di là del suo ruolo scientifico però, il Bio Parco rimane un’attrazione importante per grandi e piccini e nel tempo è passato da una semplice serie di gabbie e di mostra di animali, ad un luogo che offre eventi ed esperienze inaspettate.

Una volta l’attrazione più importante era il momento del pasto degli animali e questo ancora oggi suscita un grande interesse. I pasti ai diversi animali si susseguono ogni 30 minuti circa, iniziando alle 11.00 della mattina per finire alle 16.00 del pomeriggio. Potrai scegliere a quali assistere: alle 12.30 quello degli orsi, alle 15.30  quello delle foche. Da non perdere il pasto di Sofia, l’elefante asiatico, che aspetta i bambini che le danno da mangiare tutti i giorni alla stessa ora. Per partecipare ricordati di prenotare all’entrata quando acquisti il biglietto.

Sotto la guida di esperti del Bio Parco i bambini, ma anche gli adulti, conosceranno e impareranno a non aver paura o ribrezzo di tanti animali, dal rospo, alle blatte, all’insetto stecco.

E la stessa cosa sarà possibile con altri animali, come i serpenti che, suscitano repulsione per eccellenza. Lo sapevi che alcuni serpenti hanno le zampe, che non sono freddi e viscidi come molti pensano, ma ruvidi e caldi al tatto? Anche qui un esperto vi insegnerà come toccarli, a tenerli in mano e tante altre cose sulla loro utilità e funzione nel nostro ambiente.

Insomma visitare il Bio Parco può essere un modo di far conoscere altri aspetti della nostra città, non soltanto monumenti e musei, ma anche curiosità spesso non palesate. Certo tutti i bambini conoscono gli animali attraverso la televisione, li colorano sui quaderni, li vedono nei fumetti ma poterli vedere dal vivo, in tanti casi toccarli e imparare a conoscerli meglio, è tutt’altra cosa.

Il Bio Parco ha naturalmente delle regole che vanno assolutamente rispettate, eccone alcune:

·      Non è permesso introdurre animali, eccetto i cani guida per ciechi.

·      E’ assolutamente vietato scavalcare le recinzioni e avvicinarsi alle gabbie.

·      E’ vietato dare da mangiare agli animali tranne nei casi permessi e sotto la guida degli addetti.

·      E’ vietato gridare e tirare oggetti agli animali.

Tutte regole ovvie e di buona educazione!

All’interno del Bioparco tutte le aree sono raggiungibili da disabili non deambulanti ad eccezione della scalinata che dai macachi del Giappone conduce verso i licaoni.

Il Bio Parco è aperto tutti i giorni dell’anno (escluso il 25 Dicembre) dalle 9.30 alle 18.00

L’ultimo ingresso è alle ore 17.00

Prezzo dei biglietti:

Adulti:     16.00 €

Ridotti:    13.00 € – Questi includono i bambini alti più di 1 metro e fino a 10 anni di età e gli over 65.

GRATIS: bambini sotto 1 metro di altezza e gli accompagnatori di disabili.

I nonni over 65 che portano i nipotini al Bioparco di mercoledì pagano 6.00

L’indirizzo del Bio Parco è:

Piazzale del Giardino Zoologico 1  – Villa Borghese

Hai già portato i tuoi bimbi a Roma? Cosa aspetti? A Villa Borghese ci sono un sacco di attrazioni per i bambini!

E se vuoi prenotare un alloggio lo puoi fare qui:

https://www.bbromasaporedicasa.com

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *