Come muoversi a Roma con i mezzi pubblici

Sei appena arrivato a Roma, fremi dalla voglia di incominciare a visitare la città, ma hai bisogno di destreggiarti con i trasporti pubblici, non è vero? L’ATAC è l’azienda che gestisce tutto il trasporto autoferrotranviario nella capitale e sul sito www.atac.roma.it troverai tutte le informazioni necessarie per muoverti in città. Metropolitana, autobus, tram ti permetteranno di vedere Roma in lungo e in largo. Vuoi sapere fra quanto tempo passerà l’autobus che stai aspettando? Scarica sul tuo smartphone l’applicazione ATAC.app e potrai saperlo in tempo reale.

Il trasporto pubblico di Roma comprende autobus, metro, tram, treni metropolitani.

Purtroppo il livello di efficienza non è altissimo e quindi non aspettarti un servizio pari o simile a quello di altre grandi capitali europee. In compenso i biglietti costano davvero poco, specialmente se paragonati a quelli di Parigi o Londra.

Il mezzo più veloce per muoversi è certamente la metropolitana, ci sono solo 3 linee ed è molto facile da usare.

La linea A (rossa) che va da Anagnina a Battistini, facendo diverse fermate in luoghi di interesse turistico come Ottaviano/San Pietro/Musei vaticani, Piazza del Popolo, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, San Giovanni in Laterano, Colli Albani/Parco Appia Antica

La linea B (blu) va da Laurentina a Rebibbia con fermate a Termini, Colosseo, Circo Massimo, Piramide, San Paolo Basilica, EUR palasport.

La linea C (verde) che da Montecompatri/Pantano, piccole  cittadine a sud di Roma, arriva fino a San Giovanni. Questa linea è di recente costruzione ed è il primo interscambio con la linea A già esistente. E stata inaugurata a maggio 2017 e i reperti rinvenuti durante i lavori della fermata San Giovanni sono esposti nella stazione stessa che è diventata un vero e proprio museo. La costruzione della linea C non è ancora terminata, il suo capolinea sarà a Piazza Venezia, davanti all’Altare della Patria (Vittoriano).

Le linee A e B si incrociano alla stazione Termini, principale stazione ferroviaria della città, la maggiore in Italia e la quinta in Europa per numero di passeggeri. Qui è possibile passare dalla metropolitana A alla metropolitana B.

La metropolitana è operativa tutti i giorni dalle 5.30 alle 23.30, il venerdì e il sabato fino all’1,30.

L’ATAC società che gestisce il trasporto pubblico, oltre alle linee della metro, ha un grandissimo numero di autobus e di tram.

Sono proprio gli autobus a garantire tutti i collegamenti che non sono coperti dalle linee della metro, specialmente di notte: sarebbe impossibile elencare tutte le linee di bus, ma si può visitare il sito ufficiale dell’ATAC oppure www.muoversiaroma.it dove si possono ottenere tutte le informazioni in modo dettagliato.

TRENITALIA fornisce svariate linee di treni urbani (i cosiddetti “trenini”) che coprono altri settori della città, collegando luoghi anche molto lontani tra loro: eccone un breve elenco:

Roma Ostiense – Ostia lido, che collega la città con Ostia, il mare dei romani e che ha una fermata importante per i turisti presso gli scavi di Ostia Antica. Anche il biglietto per questa tratta costa 1.50€, malgrado la lunga percorrenza (mezz’ora).

Termini – Giardinetti, che serve la zona sud di Roma, linea usata per lo più da pendolari.

I vari treni delle linee FL (Ferrovie Laziali) tra cui la FL3 che, partendo da Fara Sabina, una cittadina ad est di Roma, arriva, passando per Bracciano, vicino al lago, fino a Viterbo e, alla stazione di Trastevere, incrocia la linea FL1 che raggiunge l’aeroporto Leonardo da Vinci a Fiumicino.

I biglietti necessari per usare i mezzi pubblici possono essere acquistati presso i rivenditori di giornali, dai tabaccai e in molte stazioni della metropolitana.

Il biglietto ordinario (BIT) costa 1,50€ e, una volta vidimato a bordo del bus o entrando nella metro, è valido per 100 minuti: entro questo tempo si può salire e scendere da qualsiasi bus per quante volte si vuole e può essere usato 1 sola volta sulla metropolitana.

Ci sono poi i biglietti validi 24 ore a 7.00€, 48 ore a 12.50€, 72 ore a 18.00€ e settimanale a 24.00€. A te decidere che tipo di biglietto è più adatto alle tue esigenze.

Ci sono poi i taxi ma di questo ti parlerò nel prossimo articolo.

E allora hai già deciso quando fare la tua vacanza a Roma? Cosa aspetti? Prenota il tuo alloggio nella Città Eterna:
www.bbromasaporedicasa.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *