Roma per i bambini: il Planetario

Sei a Roma per una vacanza con la tua famiglia, bambini compresi?

Sai bene che i bambini si stancano presto di monumenti e cultura.

Saranno affascinati dal Colosseo e vorranno fare le foto con i Centurioni.

A Fontana di Trevi non rinunceranno al tradizionale lancio della monetina.

Ma dopo un po’ il loro entusiasmo svanirà se non gli fai vedere qualcosa adatto a loro.

Perciò è necessario aguzzare la fantasia e offrire loro qualcosa che sia capace di suscitare il loro interesse e che diventi un ricordo importante da raccontare ai propri amichetti una volta tornati a casa.

Allora che ne dici di fare loro una vera sorpresa e portarli in un posto dove è possibile toccare il cielo con un dito, anzi volare tra i pianeti e le stelle, sorvolare le valli di Marte, sfiorare la Via Lattea, gli anelli di Saturno e così via?

Ti sto suggerendo di portarli al Planetario, anche detto Teatro Astronomico.

Sotto la cupola di 12 metri di diametro che funge da schermo, prende forma la riproduzione del cielo stellato, rendendo visibili i movimenti del Sole, della Luna e dei pianeti vicini e lontani.

I 5 proiettori digitali permettono di compiere la navigazione tridimensionale nello spazio profondo, oltre i confini della nostra stessa immaginazione.

Il planetario, oggi ospitato provvisoriamente nella Ex Dogana di San Lorenzo, offre la nuova stagione di spettacoli della durata di 1 ora ciascuno, guidando il pubblico attraverso i temi dello spazio infinito, dell’origine dei pianeti e del tempo, il tutto con la guida e le spiegazioni degli astronomi di Zètema.

Gli spettacoli sono articolati per adulti e bambini in fasce orarie differenti, dalle 11.00 alle 17.00 con 3 proiezioni diverse.

Lo spettacolo denominato “Mondi Lontani…Vita Aliena?”, consigliato ai bambini con più di 10 anni, cercherà di dare una risposta alla domanda che sempre ha incuriosito il genere umano: siamo soli nell’Universo?

Esistono altri esseri che popolano questo ambiente infinito?

E sono davvero degli ometti verdi sul tipo immaginato nei film di fantascienza?

Per l’estate prossima, il Planetario sarà fruibile anche dai bambini da 4 a 10 anni: sistemati a sedere nella prima fila del teatro, gli astronomi guideranno i bambini ad esplorare il cielo, indicando stelle e pianeti, disegnando le costellazioni visibili in quella stagione, i bambini si trasformeranno in piccoli astronauti e vivranno completamente questo viaggio avventuroso.

La fantasia, si farà quasi realtà, mentre compiranno questo fantastico e assolutamente realistico viaggio tra le stelle.

Il planetario ha 300 posti a sedere, molti di più di quanti ne offriva la prima storica sede nella Sala della Minerva, vicino a piazza dell’Esedra.

Io me la ricordo bene perché allora, pur nella sua semplicità tecnologica, mostrava comunque ai miei occhi di bambino la vista della volta celeste. Allora era la scuola elementare e media che organizzava queste visite che noi scolaretti amavamo immensamente.

Che ne dici? Sono certo che i tuoi figlioli apprezzeranno questa visita decisamente fuori dell’ordinario e inaspettata.

Ci vediamo al Planetario!

 

Per info e prenotazioni:

Roma Planetario, http://www.planetarioroma.it/

Via dello Scalo San Lorenzo 10

Tel. 334 3849185

Orari:

Martedì – Venerdì

Ore 11.00   Mondi Lontani…Vita Aliena?

Ore 12.00   Open Spaces

Ore 16.00   3,2,1  in Orbita! (spettacolo per bambini)

Ore 17.00   Open Spaces

Sabato e Domenica

0re 11.00    3,2,1 in Orbita!  (spettacolo per bambini)

Ore 12,00   Mondi lontani…Vita Aliena?

Ore 16.00   3,2,1 in Orbita!   (spettacolo per bambini)

Ore 17.00   Open Spaces

 

Biglietti

Gratis fino a 6 anni

Intero 12.00€

Ridotto 7.00€ (fino a 26 anni)

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *